Olio di vinacciolo

I vinaccioli contengono olio in ragione del 10-20%. I vinaccioli sono normalmente ricavati dalle vinacce come sottoprodotto della produzione vitivinicola. È necessaria una accurata e veloce fase di essiccamento per produrre un olio con buone caratteristiche organolettiche e un buon contenuto di polifenoli, se così non avviene i microrganismi inficiano il risultato finale.

Olio di vinacciolo crudo purificato e stabilizzato, ottenuto da spremitura meccanica a temperatura controllata <60°.

Il nostro olio, prodotto usando semi di vinacciolo, ricchi di sapore e profumi dei vitigni di provenienza italiana. I semi, dopo essere stati essiccati, separati dalle vinacce e ventilati, passano nella fase di spremitura meccanica in potenti presse a vite dove il seme viene spremuto senza trattamenti chimici e termici, ad una temperatura controllata inferiore a 60°.
Questo fa si che l’olio mantenga tutte le sue caratteristiche organolettiche e i profumi non subiscono alterazioni.

L’olio ottenuto passa poi ad una fase di filtrazione e raffinazione fisica:

1. filtro a piastre
2. lavaggio
3. centrifugazione
4. trattamento sottovuoto a 70°
5. stoccaggio

Ora l’olio di vinacciolo è pronto per la commercializzazione sia alimentare che cosmetica.
Il nostro olio di vinacciolo spremuto a freddo può essere raffinato con i procedimenti classici, la raffinazione aumenta il punto di fumo rendendolo uno dei migliori oli usati per la frittura.